educazione alla canapa di cannabis cbd

Quali sono cannabinoidi?

Il CBD è un composto di cannabis naturale (non tossico e non tossico) (cannabinoide) che sta rapidamente guadagnando popolarità come integratore alimentare.

Il cannabidiolo (CBD) è solo uno dei cannabinoidi 113 attualmente identificati nella pianta di cannabis ed è il secondo cannabinoide più abbondante nella cannabis dopo il THC.

La canapa e la marijuana sono diverse in molti modi. Nella canapa, il THC è presente solo in tracce, mentre il CBD domina il trucco della pianta. Il CBD interagisce con i nostri sistemi naturali, non è psicotropico e non ti mette in alto.

Canapa contro marijuana

La canapa e la marijuana provengono dallo stesso genere di piante da fiore, Canapa. Il termine "genere" si riferisce a una sottofamiglia di piante piuttosto che a una singola specie. Ciò significa che possono esistere più tipi di piante di cannabis mentre ciascuno presenta differenze significative.

La canapa cresce in modo diverso dalla marijuana, e assomiglia al bambù, con foglie alte e fibrose, foglie molto sottili e fiori piccoli o nulli. La canapa agricola è allevata per produrre basse concentrazioni di THC e utilizzata per produrre una varietà di prodotti tra cui prodotti tessili, cibo e oli.

Le piante di marijuana tendono ad essere corte e cespugliose e vengono coltivate per i loro fiori. Il contenuto di THC è alto in queste piante, con alcuni ceppi contenenti eccessi di 30% THC.

I nostri prodotti derivati ​​dalla canapa hanno meno di 0.2% THC. Forniamo integratori sani, senza l'alto.

Cos'è il sistema Endocannabinoid?

Scoperto nei primi '90s, il sistema Endocannabinoid (ECS) è uno dei più importanti sistemi fisiologici coinvolti nello stabilire e mantenere la salute umana.

Il corpo contiene in realtà numerosi recettori specializzati dei cannabinoidi nel cervello e in altri organi come fegato, reni e polmoni, nonché nei sistemi immunitario e nervoso.

Inoltre, i nostri corpi producono naturalmente composti simili alla cannabis noti come endocannabinoidi. I recettori cannabinoidi, insieme ai nostri endocannabinoidi autocostruiti e agli enzimi che regolano la loro produzione e degradazione, costituiscono collettivamente l'ECS.

Gli endocannabinoidi funzionano come messaggeri che comunicano attraverso i recettori cannabinoidi per regolare numerosi processi fisiologici e mentali tra cui l'appetito, la sensazione di dolore, umore e memoria. L'interconnessione e la regolazione del sistema di così tante funzioni cruciali sono ritenute responsabili per il suo ampio potenziale terapeutico.

Dove è cresciuta la nostra canapa?

La nostra canapa è coltivata biologicamente in Europa.

Per garantire il massimo livello di qualità e stabilità del prodotto, abbiamo stretto una partnership con uno dei principali produttori di CBD della regione.

Il CBD viene estratto utilizzando un processo privo di sostanze chimiche e testato per contenuto di cannabinoidi, pesticidi, contaminanti, metalli pesanti e solventi. Tutti i nostri prodotti sono non psicoattivi, non intossicanti, vegani e privi di sostanze chimiche.

La nostra canapa è approvata dall'UE e certificata. Senza additivi chimici, è adatto ai vegani. Nessun OGM. Indipendentemente testati in laboratorio e approvati per avere fitocannabinoidi in arrivo sopra il 2%. Con livelli di THC inferiori al 0.2%.

È pieno di potenti terpeni, vitamine, oli omega, acidi grassi, clorofilla e molti e numerosi fitocannabinoidi. 100% di canapa pura, senza additivi. La qualità è assicurata

Quali sono i benefici degli integratori CBD?

In ogni tessuto, i cannabinoidi svolgono compiti diversi, ma l'obiettivo è sempre lo stesso: omeostasi. Mantenere un ambiente interno stabile nonostante le fluttuazioni nell'ambiente esterno e ottimizzare la salute.

La comunità scientifica sta attualmente sperimentando il CBD su un'ampia gamma di applicazioni mediche. Ti incoraggiamo a fare le tue ricerche per determinare se un integratore di CBD è giusto per te. Sentiti libero di iniziare qui:

Harvard Medical School

Progetto CBD

L'Associazione europea della canapa industriale (EIHA)